Annunci
ultima ora

Perricone a Palermo per il Piano paesaggistico

Luciano Perricone Sindaco – Castelvetrano 09/03/2017  – Comunicato stampa n°2

Il candidato Perricone incontra il Dirigente Regionali BB.CC.AA per il Piano Paesaggistico

Il candidato a Sindaco della città di Castelvetrano, Luciano Perricone unitamente a Giuseppe Berlino, ex consigliere comunale, hanno richiesto un incontro all’Assessorato BB.CC. AA. di Palermo. L’incontro si terrà oggi, giovedì 09 marzo,  con il Dott. Michele Buffa, Dirigente del Servizio Paesaggistici della Regione Siciliana.

In quella sede saranno evidenziate ed esposte le perplessità che sono emerse in una prima verifica istruttoria effettuate sulle cartografie e sugli elaborati facente parte del Piano relativo al territorio del comune di Castelvetrano.

Infatti con decreto n. 6683 del 29.12.2016 l’Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana ha disposto l’adozione della proposta di Piano Paesaggistico degli Ambiti 2 e 3 ricadenti nella provincia di Trapani e la pubblicazione, per novanta giorni lavorativi, degli elaborati grafici, delle schede, delle relazioni e dei regimi normativi del Piano Paesaggistico stesso negli Albi pretori dei comuni di Alcamo, Campobello di Mazara, Castelvetrano, Erice, Gibellina, Marsala, Mazara del Vallo, Paceco, Partanna, Petrosino, Poggioreale, Salaparuta, Salemi, Santa Ninfa, Trapani, Vita.

Tutti gli elaborati  costituenti il Piano sono stati trasmessi dalla Soprintendenza BB.CC.AA. di Trapani, ricevuti dal Comune in data 13.02.2016 ed eseguite tutte le attività propedeutiche alla pubblicazioni il piano è stato pubblicato all’Albo Pretorio del Comune in data 27 febbraio 2017 e sulla “home page” del sito istituzionale dell’Ente.

Entro i trenta giorni successivi al periodo di pubblicazione i Comuni, le associazioni portatrici di interessi diffusi, individuate ai sensi delle vigenti disposizioni di legge in materia di ambiente e danno ambientale, e tutti gli altri soggetti interessati possono presentare osservazioni e documenti alla Soprintendenza per i Beni culturali ed ambientali di Trapani e al Dipartimento regionale dei Beni culturali e dell’Identità Siciliana – Servizio Pianificazione Paesaggistica – via delle Croci 8, Palermo.

Dagli elaborati si evince che per la redazione del predetto Piano sono state utilizzate le Linee Guida del Piano Territoriale Paesaggistico Regionale, approvate con D.A. n.6080 del 21.05.1999, e l’Atto di Indirizzo dell’Assessorato Regionale per i Beni Culturali ed Ambientali e per la Pubblica Istruzione, adottato con D.A. n.5820 dell’08/05/2002.

Per ciascun ambito, le Linee Guida hanno definito i seguenti obiettivi generali, da attuare con il concorso di tutti i soggetti ed Enti, a qualunque titolo competenti:

– stabilizzazione ecologica del contesto ambientale, difesa del suolo e della biodiversità,

con particolare attenzione per le situazioni di rischio e di criticità;

– valorizzazione dell’identità e della peculiarità del paesaggio, sia nel suo insieme unitario

che nelle sue diverse specifiche configurazioni;

– miglioramento della fruibilità sociale del patrimonio ambientale, sia per le attuali che per

le future generazioni.

Il Piano  Paesaggistico,  è stato redatto in adempimento alle disposizioni del D.lgs. 22 gennaio 2004, n.42 al fine di assicurare specifica considerazione ai valori paesaggistici e ambientali del territorio attraverso:

– l’analisi e l’individuazione delle risorse storiche, naturali, estetiche e delle loro

interrelazioni secondo ambiti definiti in relazione alla tipologia, rilevanza e integrità dei

valori paesaggistici;

– prescrizioni ed indirizzi per la tutela, il recupero, la riqualificazione e la valorizzazione

dei medesimi valori paesaggistici;

– l’individuazione di linee di sviluppo urbanistico ed edilizio compatibili con i diversi livelli

di valore riconosciuti.

Detto ciò, posto che il predetto Piano è sovraordinato al PRG dei Comuni il quale introduce una notevole quantità di vincoli e disposizioni che indubbiamente appesantiscono i procedimenti urbanistici ed edilizi; nell’interesse della cittadinanza e soprattutto nell’interesse di assicurare una gestione del territorio senza appesantire le attività imprenditoriali che assicurano sviluppo e posti di lavoro, il candidato a Sindaco Luciano Perricone dopo l’incontro odierno, nei giorni successivi incontrerà una rappresentanza dei tecnici liberi professionisti operanti nel territorio del Comune per fare il punto della situazione attraverso un confronto con chi dovrà operare nel settore e utilizzare il Piano. Dall’incontro scaturirà un documento che sarà sottoposto ai Funzionari della Regione per trovare una soluzione alla problematica che, almeno in questa fase, pare che stia creando non poche difficoltà.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...