Annunci
ultima ora

Chiacchere di Carnevale

"Chiacchiere" - Traditional italian carnival's pastry

Una chiacchera tira l’altra
Bugie, sfrappe, cioffe, frappe, sfrappole, cróstoli, gròstoi, maraviglias, risòle o galani, chiamale come vuoi, ma sempre Chiacchiere di Carnevale sono. Realizzate con lo stesso impasto della versione fritta, sono ottime anche cotte nel forno. Provare per credere!

Preparazione
Anche se a carnevale ogni chilo in più vale, scherzi a parte, un’ottima alternativa per rendere i tuoi dolci più light è utilizzare il forno come metodo di cottura. Amalgamate uova, zucchero e gli altri ingredienti con la farina, lasciandone un po’ da parte per la spianatoia. Impastate fino ad ottenere una pasta liscia e omogenea, unendo se necessario ancora un goccio di Marsala. Con le mani formate una palla e lasciate riposare per mezz’ora in pellicola trasparente. Usate poi il mattarello, fino ad ottenere una sfoglia sottile. Usando la rotella, ricavate dei rettangoli, con strisce larghe circa 3 cm. Disponetele su teglie ricoperte da carta forno e cuocetele nel forno preriscaldato a 180 gradi per circa un quarto d’ora. Cospargere alla fine con zucchero a velo!

Ingredienti
250 gr Farina Tipo 00
20 gr Zucchero semolato
25 gr Burro morbido
2 Uova
2 Cucchiai di Marsala Secco
1 Bustina di vanillina
1/2 Bustina di lievito per dolci
Un pizzico di sale
Zucchero a velo qb.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...